Spiaggia di Kal’e Moru

Geremeas

Le spiagge di Kal’e Moru e di Marongiu si trovano a Geremeas, nella costa sud orientale della Sardegna, ad appena 30 minuti da Cagliari. Caratterizzate a nord da una pittoresca grande duna di sabbia bianca alle spalle, le incantevoli spiagge sono composte da sabbia fine e ghiaia alternata a qualche roccia. Le acque degradano rapidamente verso un fondale più profondo, in un mare dominato dal color turchese e da alcune formazioni rocciose sommerse situate a pochi metri dalla riva. All’estremità nord della spiaggia si snodano alcune particolari scogliere granitiche, ideali per lo snorkeling, dalla quale è possibile tuffarsi in un mare pulito e trasparente tanto da sembrare una piscina, in un fondale profondo circa 3 metri. In questa zona il fondale è leggermente più basso in riva, rendendo il punto più adatto alle famiglie con i bambini. La zona nord della spiaggia che prende il nome dal villaggio di Kal’e Moru è la più selvaggia, mentre la zona centrale che prende il nome Marongiu o semplicemente di Geremeas dai residence omonimi è più affollata e disseminata di stabilimenti dove è possibile affittare ombrelloni, lettini, pedalò, canoe o prende lezioni di diving o di barca a vela. Entrambe le zone sono quasi completamente privatizzate, mentre la zona sud, che prende il nome di Baccu Mandara dal villaggio sul promontorio, é accessibile a tutti grazie a due ampi parcheggi a pagamento per gli “esterni”. E dotata anch’essa di spiagge, scogliere e fondali incantevoli tutti da esplorare, in cui ho girato ben 3 video di cui 1 sott’acqua, andate a vederli! A Baccu Mandara c’è un caratteristico bar ben fornito e dotato di stabilimento indipendente.

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rate and write a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *